mondo


FESTA DEL PAPÀ

Una ventina di anni fa, quando il lavoro mi portava con una certa frequenza in Brasile, un 19 marzo, all’interno di una scuola gestita da religiose italiane ho presenziato a una Festa del Papà. Eravamo…



DE SEGÚN COME SE MIRE, TODO DEPENDE

Allontanarmi occasionalmente dall’Italia, anche per periodi molto brevi è esercizio di pura sopravvivenza. Complice un’esterofilia iniziata in età post puberale e mai sopita, cambiare aria mi aiuta a osservare la Patria natia con  più indulgenza. …


TUTTI CILENI (per un giorno)

Da un paio di giorni a questa parte il mondo il cui cuore politico batte a sinistra (compreso il mio) è in festa perché in Cile (18 ore di volo da qui) è diventato Presidente…


LA VITA E LA MORTE (in diretta)

All’aereoporto di Kabul è appena scoppiata una bomba, forse due. Si stanno contando i morti. Che si sommano agli altri (tanti, sempre troppi) dei giorni scorsi. Tra poco cominciano i sorteggi di Champions League, l’evento…


COSA SUCCEDERÀ A KABUL?

Avendo viaggiato per il sud del mondo per 25 anni, quando l’opinione pubblica nostrana, attraverso i social, diventa in pochi secondi esperta di geopolitica, grazie a qualche evento che capita lontano dai nostri confini, mi…