politica

ORGOGLIO SABAUDO

Tre giorni sono del tutto insufficienti per comprendere anche solo gli aspetti più marginali di una città che non ho mai visto prima e che, per di più, visiti con l’occhio disincantato del turista che mette…

continua a leggere

L’ALIENO ROLLO

La stagione dell’ “uno vale uno“, del “lo decide la rete” e della mortificazione della competenza dovrebbe essere andata in soffitta. Uso il condizionale perchè la realtà supera sempre la finzione, ma scorrendo le liste…


COSA SUCCEDERÀ A KABUL?

Avendo viaggiato per il sud del mondo per 25 anni, quando l’opinione pubblica nostrana, attraverso i social, diventa in pochi secondi esperta di geopolitica, grazie a qualche evento che capita lontano dai nostri confini, mi…


VOGLIO CAMBIARE IL MONDO

Perchè ti candidi Mauro? “Perchè ho ancora voglia di cambiare il mondo.” Lo dice così, sorseggiando un succo di frutta alla pesca in un caffè di piazza Vittorio dove ci siamo dati appuntamento. Mauro Esposito…



L’ANTIFASCISMO FAI DA TE

Mio nonno Sante era uno scalpellino. Spaccava le pietre. Per vivere. Nella murgia barese era un mestiere mediamente diffuso. Serviva precisione, costanza, una discreta forza fisica e la convinzione incrollabile che tutto sommato potesse anche…


RENZIANI DI M***A

Sono stato renziano, convintamente. Come la maggior parte di coloro che oggi negano di esserlo stati. Nel 2016, dopo la sconfitta del Sì al Referendum Costituzionale, quella che ha visto brindare alla batosta subita dal…


LIBERTAV

Da un paio di giorni, in due paesini della Val di Susa, è tornata la protesta (e la conseguente guerriglia) NoTav. È ciclica, come la pioggia a primavera, ma meno salubre. Tutti coloro che, come…


EMPATIA GENERALE

Come tanti, anche noi, ieri all’ora di cena o giù di lì, con una certa dose di curiosità, ci siamo messi seduti davanti al tv per “conoscere” il Generale Commissario, l’uomo che in virtù della…


IL LIBRO DELLE RISPOSTE

Da ieri abbiamo un piano vaccinale decente e ambizioso (finalmente); da domani l’Italia chiude le saracinesche, scuole comprese (di nuovo). Il sabato, complice la difficoltà di immaginarsi gite fuori porta per comprovati motivi di urgenza,…