politica

Gonzo

Social Gonzi

  gónżo agg. e s. m. (f. –a) [etimo incerto]. – Sciocco, sempliciotto, credulone: darla a bere ai g.; Han giudizio, e non son gonzi Quei toscani bevitori (Redi). Questa mattina il social network italico è tutto un pullulare di…



Vota Emma

  Si avvicina il tragic moment delle elezioni. Dopo avere intuito (ma non capito) il sistema elettorale, inizio ad orientare definitivamente il voto che darò. Nel mio collegio il PD (partito che storicamente sento affine, ma che oggi, invece,…


Pulitzer2016

Stronzi

  Non sono tutti uguali. I politici. Nell’insieme, sì, sono un gruppo sociale deteriorato, ma espressione plastica di chi li ha votati. Però, come nella vita di tutti i giorni, anche in politica, ci sono…


Luigi Berlinguer Aldo Moro

I killer del PD

  Sono bastati undici mesi per spappolare uno dei progetti politici più interessanti del dopoguerra: il Partito Democratico. Qualche anno fa, per dare vita a un soggetto politico che raccogliesse sotto un unico ombrello il…


Metternich

Geografica espressione

  Il 4 dicembre scorso, gli elettori hanno detto NO a un progetto di riforma che avrebbe inciso pesantemente sulla struttura dello Stato. Coloro che hanno affossato il referendum (D’Alema Massimo, Bersani Pierluigi, Grillo Beppe, Berlusconi Silvio, Salvini…


Certezze d’autunno

  La certezze d’autunno, a Torino (e non solo), sono 2. 1: cadono le foglie 2: si fermano le auto diesel Da domani la mia Indomabile2 (una Zafira TD del 2000 in precarie condizioni di salute, valore commerciale: tre…


Dice

  Chiara Appendino, di anni trentuno, Sindaca di Torino da un anno e mezzo, per motivare le proprie difficili scelte di gestione economica della Città, ha criticato duramente chi ha governato Torino negli ultimi trent’anni:…


Dillo a un muratore

  L’annuncio è comparso sul profilo Facebook di un amico di un mio contatto, che molto carinamente,  me lo ha segnalato: “Sante stanno cercando un operatore-montatore per una trasferta in Sud America! Un mese abbondante di lavoro,…


La piazza vivibile

  Dopo il disastro di Piazza San Carlo, i casini di Piazza Santa Giulia, è arrivato l’evento “sicuro e vivibile” (sono parole della Sindaca) di Piazza Vittorio. C’è voluto un morto, 1500 feriti e una mezza dozzina di locali disfatti dalla guerriglia…